A chi la consigliamo?

 

Se non hai molto tempo per soffermarti sulle attrazioni intorno a te, con la ricarica BASIC hai quello che vuoi in 30 minuti, da usare come e dove preferisci!

3,99 €

Iscriviti alla nostra newsletter!

logo esteso scritta.jpeg

Le Grotte di Oliero entrano nel network di Audiogiro

2023-08-29 12:41

Audiogiro

Audiogiro, Musei, mostra, milano, boccaccio boccaccino, dara birnbaum, vasco ascolini,

Grotte di Oliero

Le Grotte di Oliero entrano a far parte del network di Audiogiro con quattro percorsi multilingua: due per i musei, due per la parte esterna del complesso.

Immagine del Complesso Naturalistico delle Grotte di Oliero

È notizia di pochi giorni fa che le Grotte di Oliero, situate nel comune di Valbrenta (VI), siano entrate ufficialmente a far parte del network di Audiogiro, con l’installazione di cartellonistica dedicata e percorsi multilingua disponibili per tutti i visitatori.

 

Una collaborazione che nasce già nel 2022, grazie al dialogo con l’ente gestore del complesso naturalistico. Le Grotte di Oliero sono state infatti il museo pilota del progetto, strutturato per essere un servizio “chiavi in mano”, con lo studio preliminare dei punti di interesse e la registrazione di tracce di alta qualità testuale e vocale.

 

Andiamo dunque a scoprire come sono state realizzate, nello specifico, le audioguide per i visitatori.

Lo studio della struttura

Il museo della carta

Il complesso naturalistico è piuttosto esteso e comprende sia una parte esterna (le grotte e il parco botanico) sia una parte interna (dedicata ai musei). Il primo passo è stato quindi quello di studiare con attenzione gli spazi delle Grotte, cercando di capire come l’utente avrebbe potuto fruire in modo gradevole di una visita completa a tutto il complesso. Grazie alla supervisione del curatore scientifico delle Grotte, si è poi proceduto alla stesura dei testi preliminari, studiati su misura per due tipi di utenza: quella di tipo famigliare, più adatta ai bambini, e quella maggiormente approfondita per gli appassionati. 

 

Sono stati dunque creati dei percorsi che potessero essere fruiti da tutti, ma che avessero anche un certo grado di personalizzazione a seconda del visitatore, con audioguide semplici ma complete per la parte esterna, e due tipologie di visite all’interni dei musei: una approfondita, con capitoli dedicati a singole sezioni, e una breve, riassuntiva di tutta la sala.

La prova sul campo

Uno scorcio del parco di Oliero

Nell’agosto 2022 il prototipo della web app di Audiogiro ha visto la luce e anche i visitatori delle Grotte di Oliero hanno potuto averne un primo assaggio. Il nostro team, in collaborazione con la biglietteria all’ingresso, ha potuto svolgere test sul campo, per ottimizzare al meglio l’esperienza dell’utente.

 

Dopo mesi di preparativi, che hanno coinvolto anche alcune zone limitrofe al complesso naturalistico (come il laghetto di Ponte Subiolo) e il Museo Etnografico di Valstagna, la piattaforma ha visto l’inserimento delle prime tracce in italiano, seguite dalla loro versione in lingua inglese.

 

Infine, sempre in collaborazione con l’ente gestore delle Grotte di Oliero, è stata studiata una cartellonistica dedicata, che permette ai visitatori di ascoltare le audioguide da smartphone, anche in assenza di campo telefonico, inquadrando semplicemente i codici QR presenti nei punti che, in piattaforma, sono geolocalizzati sulla mappa di navigazione.

I percorsi definitivi

I QR code sulla cartellonistica di Oliero

Un assaggio di ciò che si trova alle Grotte si può avere grazie alla grande cartina apposta all’ingresso, con i vari percorsi audioguidati messi a disposizione dal complesso. Nello specifico, sono fruibili in lingua italiana e inglese:
 

• Il Museo di Speleologia e Carsismo (visita breve e visita completa)
• Il Museo delle Cartiere (visita breve e visita completa)
• Il percorso botanico
• Il percorso grotte

 

La visita audioguidata comprende tutte le zone e i temi di maggior interesse, è totalmente gratuita ed è indicata con segnaletica lungo tutto il complesso. All’utente basterà inquadrare i codici QR presenti sui cartelli per iniziare subito l’ascolto (previo scaricamento della traccia, se in una zona con poco campo), ma potrà ritrovare anche in un secondo momento tutte le audioguide all’interno della mappa di navigazione.

Un network in espansione

La cartellonistica presente a Oliero

Siamo orgogliosi di poter finalmente vedere i frutti di un lavoro che prosegue incessantemente da quasi un anno: i dati ci confermano che per i visitatori le audioguide sono un valore aggiunto e speriamo che possano essere utili anche alle molte scolaresche che visitano il complesso durante l’anno, in periodo di chiusura al pubblico. 

 

Per noi è un primo passo verso la realizzazione di un progetto più grande: un network che raccolga diversi musei, enti culturali e professionisti, in un dialogo costante e reciproco, grazie all’utilizzo di una piattaforma unica per tutti e completa in ogni sua parte.


facebook
linkedin
instagram
tiktok

Contatti

info@audiogiro.it

 

loghi ar-13

AUDIOGIRO S.r.l.
Via G. Mazzini 40/F
36027 Rosà (VI)

P. IVA 04410370243

Privacy Policy

Cookie Policy

 

© 2024 Audiogiro S.r.l.